GSA e GRAB – consuntivo di fine anno

A diversi mesi dalla presentazione del progetto GRAB penso sia ora di terminare lo stato di “sospensione” in cui è stato mantenuto questo blog. Le motivazioni di tale scelta sono state legate al desiderio di non creare sovrapposizioni e confusione tra le due idee. Ora che il GRAB cammina sulle proprie gambe non c’è più motivo di tenerne nascosto il progenitore.

Questo sito continuerà così ad ospitare la storia del Grande Sentiero Anulare ed i suoi eventuali sviluppi. La speranza è che il GRAB stesso arrivi ad articolarsi al punto da occupare tutti i corridoi percorsi nelle precedenti edizioni del GSA, tuttavia la riluttanza degli uffici comunali non lascia ben sperare in tal senso.

In particolare tracciati come la “controciclabile” sul lato sinistro del Tevere, o il corridoio che sfiora il campo nomadi della Cervelletta molto difficilmente entreranno a breve nell’agenda dei servizi turistici comunali, e c’è necessità che la loro percorribilità non sia dimenticata.

Il file del GSA torna di nuovo scaricabile, seppur con qualche sostanziale differenza rispetto al precedente. Per esigenze di semplicità le varianti ed i corridoi alternativi sono stati rimossi, sono stati lasciati quattro anelli:

  1. L’anello base del GSA, con le icone interattive (giallo)
  2. L’anello della versione extra-large da 80km (verde)
  3. Il GRAB Classic da percorrere in senso antiorario (rosso)
  4. Il GRAB Reverse da percorrere in senso orario (azzurro)
  5. Le linee su ferro abilitate al trasporto bici con le relative fermate

Con l’occasione segnalo anche l’appuntamento del 26 dicembre con il GSSA, che per questa edizione partirà eccezionalmente alle ore 10.00 da Ponte Mammolo.

Annunci

26 dicembre 2014 – torna il GS(S)A

Copio e incollo il post di Sergio


Come tradizione,
dopo i bagordi di Natale è d’obbligo un giretto per limitarne gli effetti deleteri, quindi propongo un tragitto cittadino ormai stra-conosciuto in modo da permettere a tutti quelli che rimangono nell’urbe di partecipare per quanto e da dove vogliono.

Solo che in questa speciale edizione di S. Stefano raddoppia la ‘S’ e diventa:
GSSA (Grande Santo Stefano Anulare)

Si accettano bici da montagna o ibride, sconsigliate le ruote lisce. Il percorso è lunghetto quindi si consiglia di venire con bici in ordine, In caso di inconveniente meccanico grave, vi sarà consigliato di abbandonare il giro magari fruendo delle numerose intersezioni con i servizi pubblici presenti lungo il percorso. Questo per evitare agli altri partecipanti di terminare il giro con il buio.

Il pranzo sarà al sacco, ma sicuramente incroceremo qualche tavola calda aperta in quel giorno di festa. Sono bene accetti rimasugli del pranzo del giorno prima (panettoni, pandori, torroni, spumanti etc…)

La partenza è prevista alle ore 9,30 da Piazzale Ostiense (giardino davanti li capolinea della Roma-Lido)

Quest’anno il giro verrà effettuato in senso ANTIORARIO.

In alcuni tratti, come mia usanza, mi riserverò di effettuare alcune varianti per esplorare tratti inconsueti. Approfittate come sempre di questa offerta speciale per ripetere questo fantastico giro, e se non ci hai mai partecipato….

E’ ORA DI CONOSCERLO!!!”

L’evento su Facebook:
https://www.facebook.com/events/1553434394868537/

P.s.: per gli abitanti in zona sud-est c’è un secondo appuntamento alle 10.30:
https://www.facebook.com/events/631366793659710/

31 dicembre: G.S.(S.)A.

Come ormai consuetudine pluriennale (siamo alla terza edizione) il 31 dicembre torna il “GSSA” (in origine Grande Santo Stefano Anulare, quest’anno Grande San Silvestro…), da un’idea partorita nel 2011 da Sergio Trillò: smaltire gli eccessi alimentari delle festività con una consistente pedalata cittadina. La proposta ha ottenuto un’adesione entusiastica, raggiungendo in poco tempo il centinaio di partecipanti. Qui un video dall’edizione 2012: Prima parteSeconda parte.

L’appuntamento per il 31 è alle ore 9.00 a Piazzale Ostiense, nel giardinetto al centro della piazza, facilmente raggiungibile con treni urbani e metropolitane (caricando la bici)

L’itinerario sarà percorso in senso orario, e presenterà delle significative differenze rispetto alle edizioni precedenti, in particolare nella parte nord-ovest del tracciato.

L’iniziativa è, come al solito, informale, senza organizzazione o gestione dei partecipanti: noi si va, chi vuole si aggrega consapevolmente e responsabilmente. Per partecipare sarà sufficiente presentarsi all’appuntamento, ma sarà gradito se segnalerete la vostra adesione su Facebook o sul forum Cicloappuntamenti.

La nuova casa del Grande Sentiero Anulare

Questo non è un vero blog, è soltanto lo spazio dove trovare, ordinate, tutte le informazioni sul Grande Sentiero Anulare che al momento risultano sparpagliate in giro per la rete. Le informazioni saranno facilmente accessibili dal menu collocato sotto l’Header, divise per argomenti.

Pubblicherò qui anche i diversi appuntamenti in cui si percorrerà ancora il GSA nei prossimi mesi, quindi seguendo l’attività del blog con un Feed Reader si verrà anche aggiornati su quando lo ripercorreremo (categoria: Appuntamenti).

Altra cosa che cercherò di aggiornare sono i vari “feedback” dei partecipanti, fotografie, video, articoli e tutto quanto resterà nella memoria collettiva dei giri percorsi (categoria: Rassegna stampa).

Tutto questo, ed anche altro che mi verrà in mente più in là. Ho realizzato che se quest’idea “cammina” ormai da sei anni vuol dire che è più robusta e “definitiva” di quanto mi aspettassi inizialmente, e merita un suo spazio definito ed organizzato.